martedì 27 luglio 2021

ORARIO ESTIVO INFORMAGIOVANI

 ORARIO ESTIVO 

INFORMAGIOVANI ROSIGNANO



LUNEDI' E VENERDI' DALLE 9.30 ALLE 12.30

MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' DALLE 8.30 ALLE 12.30



CHIUSURA DAL 09/08 AL 3/09


giovedì 3 dicembre 2020

INNOVATION WEEK 2020, DAL6 AL 12 DICEMBRE UNA SETTIMANA DI INCONTRI VIRTUALI SULLA CULTURA DELL'INNOVAZIONE TECNOLOGICA, SPORTIVA E CULTURALE




 Il prossimo 6 dicembre partirà la Innovation Week 2020, la settimana dedicata alla cultura dell'innovazione tecnologica, sportiva e culturale, argomenti che in un momento come questo risulta ancor più importante da analizzare. Durante la pandemia, infatti, strumenti tecnologici e informatici sono risultati fondamentali per consentire a tutti noi di continuare a vedere e parlare con colleghi, parenti e amici coi quali altrimenti avremmo perso il contatto. Dovendo rispettare le normative nazionali per il contenimento del Covid-19, tutti gli appuntamenti si svolgeranno da remoto, con video interviste, dirette e “live” sui canali social (Facebook, Instagram e Linkedin) dell’Incubatore RosignanoL’iniziativa rientra tra le attività di promozione della cultura dell’innovazione e dello sviluppo territoriale realizzate dall’Incubatore di Rosignano, col supporto dell’Amministrazione Comunale e, in particolare, dell’Assessorato all’Innovazione. Il calendario prevede un evento al giorno, tutti alle ore 12, fino al 12 dicembre ed è molto ricco di iniziative. Ad aprire la Innovation Week saranno il Sindaco di Rosignano e l’Assessore all’Innovazione Beniamino Franceschini che inaugureranno la manifestazione il 6 dicembre alle ore 12.00. Il 7 dicembre, alla stessa ora, sarà la volta di Paolo Dario, Prorettore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, con delega alla Terza Missione, che tratterà il tema dell’ “innovazione, trasferimento tecnologico e creazione d’impresa”. L’8 dicembre interverrà Vincenzo Manco, il presidente nazionale Uisp per parlare di “Sport e innovazione”, mentre il 9 dicembre l’appuntamento è con Paolo Bouquet, delegato del rettore per lo sviluppo dello sport dell’Università degli studi di Trento, per un intervento sullo “Sport, formazione professionale e imprenditoriale”. Francesca Velani, direttore Lubec e coordinatrice Parma 2020-21, il 10 dicembre introdurrà il dibattito su “Cultura-innovazione-creatività: come l’innovazione può trasformare l’esperienza in campo artistico-culturale in una vera e propria impresa creativa”. L’11 dicembre andrà in scena la prima parte di “Pillole di innovazione”, con la Tipografa Toscana – officina Meningi – Eurethics Etsia e il 12 dicembre si chiude con la seconda parte di “Pillole di innovazione” con Immersiva – Oimmei Digital Boutique.

giovedì 26 novembre 2020

30 NOVEMBRE: IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA TOSCANA IL COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO ORGANIZZA UNA MARATONA ORATORIA CONTRO LA PENA DI MORTE


 Il Comune di Rosignano è sempre stato particolarmente attento e sensibile sul tema dei diritti, anche nei confronti della pena di morte, pratica che per la prima volta al mondo è stata vietata proprio in Toscana, ma che in molte parti del mondo viene ancora eseguita. Fu infatti il Granduca Pietro Leopoldo, con un’apposita modifica del codice penale toscano, ad abolire per primo la pena di morte e la pratica della tortura il 30 novembre 1786. Per questo motivo l’Amministrazione, in vista del 30 Novembre, giorno della Festa della Toscana, sta organizzando una Maratona Oratoria per sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza dell’abolizione della pena di morte e per rafforzare il senso di condivisione rispetto a un argomento trasversale, anche in seguito all’adesione da parte del Comune di Rosignano alla Rete delle Città contro la pena di morte promossa dalla Comunità di Sant’Egidio. Per sostenere questo principio, tenuto presente il delicato momento e l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, l’Amministrazione lancerà simbolicamente sui social l’hashtag #illuminiamoidiritti che accompagnerà la Maratona Oratoria del 30 Novembre. Per celebrare la Festa della Toscana, le cittadine e i cittadini di Rosignano potranno condividere sui social network la propria contrarietà alla pena di morte tramite un pensiero personale, un video, un disegno, un’espressione artistica o una citazione da accompagnare con l’hashtag #illuminiamoidiritti, in modo da decorare il web con tanti messaggi a sostegno dei diritti umani.



Anche LA BIBLIOTECA VIEVENTE DI ROSIGNANO parteciperà all'evento grazie al contributo di alcuni volontari.

Il 30 novembre, giorno della Festa della Toscana, pubblicheremo sulla pagina FB BIBLIOTECA VIVENTE i vostri contributi, con l'ashtag #illuminiamoidiritti.